Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dello Stoke - Butland, che autogol. Bene il centrocampo

Le pagelle dello Stoke - Butland, che autogol. Bene il centrocampo
© foto di Federico De Luca
sabato 24 febbraio 2018, 15:402018
di Giorgia Baldinacci
Risultato finale Leicester-Stoke City 1-1

Butland 4.5 - Condanna lo Stoke City al pareggio con un autgol davvero marchiano. Forse impaurito da Vardy, devia nella sua porta il pallone di Albrighton. Poi fa una parata clamorosa su Mahrez, ma non basta per farsi perdonare.
Bauer 6 - Presidia a dovere la corsia destra, collaborando con i due centrali per chiudere le vie di accesso. E' intraprendente anche nel proporsi in avanti e sforna diversi cross interessanti.
Martins Indi 6 - Alla prima titolare dopo dodici gare mette in luce l'esperienza che lo contraddistingue. Ottime chiusure e letture difensive. Lascia il campo perché non ha i novanta minuti nelle gambe. (Dal 74' Adam 5 - Pessimo impatto sulla partita, con un'ammonizione e un'infinità di errore. Un suo disimpegno sbagliato per poco non regala il gol-vittoria agli avversari).
Zouma 6.5 - Ha senso della posizione e intuito, arriva sempre un secondo prima in anticipo e un paio di chiusure del centrale fanno tirare un sospiro di sollievo allo Stoke City.
Stafyldis 5.5 - Dalla sua parte si ritrova Mahrez e ingaggia un duello che vince soltanto a metà. Qualche volta, infatti, si fa trovare fuori posizione perché lanciato in avanti e lascia fuggire l'attaccante.
Cameron 6.5 - Una partita maiuscola per il centrocampo che giganteggia in mediana. Alza un muro invalicabile, fa un pressing asfissiante sugli avversari e trova sempre il giusto passaggio per i compagni.


Badou 6.5 - Qualità, quantità, sacrificio. Il centrocampista riesce ad abbinare al meglio tutte le proprie caratteristiche in una prestazione fisica ma che lo vede garantire anche un apporto offensivo alla squadra.
Allen 6.5 - Da uno dei tantissimi palloni recuperati a centrocampo, nasce l'azione che porta al gol del vantaggio. Lotta con gli avversari ma riesce a fungere anche da collante tra i reparti.
Shaqiri 7 - Luci e ombre fino al minuto 44, poi la giocata decisiva. Ha il merito di sbloccare il match con un destro all'angolino per il vantaggio. Trova spesso la conclusione, è sempre al centro della manovra offensiva e si spegne soltanto nel finale.
Choupo-Moting 5.5 - Un po' avulso dal gioco dello Stoke, potrebbe fare di più ma non si applica. I numeri ci sono e non li nasconde, ma se non dialoghi con la squadra servono a poco. (Dall'84' Johnson s.v.).
Diouf 5.5 - Lavora molto per la squadra, ma resta un po' isolato in avanti. Gli capitano davvero pochissimi palloni giocabili e non fa scintille per farsi notare. (Dal 64' Campbell 6 - Esordio assoluto in Premier League per il giovane talento classe 1999. Niente timidezza e qualche iniziativa alla ricerca dell'esperienza).