Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle dello United - Lukaku spezza il 'tabù big'. Lingard decisivo

Le pagelle dello United - Lukaku spezza il 'tabù big'. Lingard decisivo
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 25 febbraio 2018, 17:092018
di Mattia Zangari
Risultato finale: Manchester United-Chelsea 2-1

De Gea 5.5 - Il mister Fantastic dei diavoli rossi non allunga stranamente i suoi arti alla conquista della sassata di Willian che vale l'1-0 passeggero per il Chelsea. Tiro ravvicinato, non vi è dubbio, ma la reattività non è degna del suo nome da supereroe dei pali. Nel secondo tempo, anche perché il sole gli buca la visuale, quasi combina un pasticciaccio sulla punizione di Willian.

Valencia 5.5 - Nel primo tempo non sfida mai col vento alle spalle Alonso, anzi ne subisce l'intraprendenza ogniqualvolta lo punta. Si toglie la ruggine di dosso solo dopo l'uscita di Hazard e il concomitante vantaggio griffato Lingard, ma lì la partita è in completa discesa.

Lindelof 6 - Non divide bene la copertura dell'area piccola con Smalling sul cross di Alonso, ma l'errore di lettura, non punito solo per la mira difettosa di Morata, è da imputare per l'80% al compagno di reparto. Per il resto, Morata gli dà poco lavora da sbrigare.

Smalling 5.5 - Pigro sul taglio di Morata al 4', completamente disorientato nella circostanza in cui Willian e Hazard si siedono sul divano e prendono in mano i joypad per stupire Old Trafford e il mondo. Nella marcatura uomo a uomo, invece, non si fa quasi mai trovare impreparato.

Young 5.5 - Due sortite di numero nella metà campo nemica, giusto per farsi rimbalzare in entrambi i casi da Moses. Lascia sventagliare Hazard in completa solitudine nell'azione più pericolosa del Chelsea nel primo tempo.

McTominay 6 - Buttato nella mischia per l'emergenza a centrocampo, fornisce una prestazione da 0-0. Senza infamia né lode, ma che assume valore inestimabile se la si confronta con la poca esperienza accumulata in carriera

Matic 6.5 - Uomo ombra di qualsiasi avversario voglia causare pericoli a De Gea. I suoi break a centrocampo non si contano, così come è incalcolabile il dispiacere dei Blues nel vederlo con la maglia sbagliata.

Pogba 6 - Troppo morbido nel duello aereo perso con Moses, apparentemente trascurabile nell'economia del gioco, non fosse che ispira Hazard e Willian per l'1-0. Ma è una macchiolina, tra l'altro cancellata dallo smacchia tutto Lingard, in una prestazione di sostanza.

Martial 6 - Rifinisce elegantemente la triangolazione che manda in gol Lukaku per l'1-1. Fino a che resta in campo, il francese cerca di produrre imprevedibilità. Dal 63' Lingard 7 - - Il ragazzo delle partite importanti sveste la tuta e indossa l'abito elegante decidendo l'ennesima partita di un certo peso della sua pur giovane carriera. Blitz a fari spenti che fa sorridere Mourinho.

Lukaku 8 - Rompe l'infinito digiuno di gol contro le big mandando in fumo le statistiche dei maligni pronti già a celebrarne l'inadeguatezza in certi palcoscenici. Oltre alla segnatura, in ogni caso dorata, regala un assist col contagocce per il 2-1 definitivo di Lingard. In mezzo ci piazza anche una semirovesciata deluxe che esalta i riflessi di Courtois.

Sanchez 6.5 - Per troppa frenesia, spreca il primo pallone ghiotto della sua partita. Quando capisce che non è giornata per la gloria personale, generosamente si fa in quattro in fase difensiva e dipinge traiettorie per i compagni d'attacco. Citofonare lukaku per eventuali ragguagli. Dall'80' Bailly sv .