Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Carpi-Entella - Dubbi in attacco per i tecnici

Le probabili formazioni di Carpi-Entella - Dubbi in attacco per i tecnici
sabato 24 febbraio 2018, 06:582018
di Andrea Piras
Fischio d'inizio alle 15. Diretta testuale, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!

Quando una partita può essere un crocevia della stagione. E’ il caso di Carpi-Entella, gara in programma questo pomeriggio al “Cabassi”. I motivi sono diversi. I biancorossi vogliono rientrare nella zona playoff mentre i liguri vogliono uscire da quella playout. La formazione di Antonio Calabro occupa il nono posto con 36 punti, uno in meno rispetto alla Cremonese che occupa l’ultima piazza necessaria per disputare gli spareggi promozione. Di tutt’altro tenore la classifica dei biancocelesti che con 28 punti si giocherebbero con il Cesena la sopravvivenza in cadetteria. Gli emiliani non vincono i campionato dallo scorso 3 febbraio quando superarono la Salernitana all’Arechi. Nelle successive due gare sono arrivati un pareggio e una sconfitta pesante in quel di Foggia che ha fatto traballare la posizione del tecnico. I chiavaresi di Alfredo Aglietti hanno trovato una quadratura dopo aver perso il derby contro lo Spezia. Nelle due gare seguenti alla sconfitta con gli aquilotti, i biancocelesti hanno ottenuto quattro punti, tre a Terni e uno col Pescara fra le mura amiche, senza mai incassare un gol. Il Carpi è il peggior attacco della Serie B. Con 23 reti la squadra biancorossa occupa l’ultima piazza in coabitazione con l’Ascoli. Anche l’Entella non se la passa benissimo a gol realizzati, 30 in totale, ma nel 2018 ha gonfiato la rete avversaria soltanto in due occasioni e solo con Andrea La Mantia. Il “Cabassi” non sorride ai liguri che non hanno mai portato a casa l’intera posta in palio. Nella stagione 2014-2015, la prima in cadetteria dei chiavaresi, è arrivato un pareggio a reti inviolate mentre nella passata stagione sono stati gli emiliani a festeggiare vincendo per 2-1 con le reti di Crimi, che ora veste proprio biancoceleste, e Bianco su calcio di rigore. Ha nulla è valso il momentaneo 1-1 di Francesco Caputo. L’incontro sarà affidato al signor Antonello Balice della sezione arbitrale di Termoli.

COME ARRIVA IL CARPI - Due assenze per mister Calabro che non avrà a disposizione Brosco, operato in settimana al ginocchio, e Belloni, che si è sempre allenato a parte. Nel 4-4-2 biancorosso ci sarà come sempre Colombi in porta, Poli e Ligi al centro della difesa mentre a destra dovrebbe giocare Pachonik e Di Chiara a sinistra. La cerniera di centrocampo sarà composta da Mbaye e Verna mentre le fasce laterali saranno percorsa da Concas e Garritano. In attacco, al fianco di Mbakogu, dovrebbe esserci Melchiorri, in vantaggio su Malcore.

COME ARRIVA L’ENTELLA - Alfredo Aglietti dovrà far fronte a diverse assenze. Ultimo nella lista Mirko Eramo che non ha preso parte alla spedizione in Emilia per un mal di schiena. In difesa però c’è da segnalare il rientro di Ceccarelli che andrà a occupare il posto al centro della difesa a protezione della porta di Iacobucci insieme a Cremonesi e Benedetti. A centrocampo ci sarà Acampora al centro con Ardizzone e Crimi ai lati mentre Belli e Aliji avranno il compito di spingere sulle fasce. In attacco sicuro di una maglia da titolare La Mantia mentre per il ruolo di seconda punta si giocano un posto De Luca e Aramu.

LE PROBABILI FORMAZIONI

CARPI (4-4-2): Colombi; Pachonik, Poli, Ligi, Di Chiara; Concas, Verna, Mbaye, Garritano; Mbakogu, Melchiorri. A disposizione: Serraiocco, Brunelli, Capela, Sabbione, Bittante, Calapai, Giorico, Palumbo, Pasciuti, Saric, Jelenic, Hraiech, Malcore, Nzola. Allenatore: Antonio Calabro.

ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Ceccarelli, Cremonesi, Benedetti; Belli, Ardizzone, Acampora, Crimi, Aliji; Aramu, La Mantia. A disposizione: Paroni, Massolo, Pellizzer, De Santis, Brivio, Di Paola, Icardi, Currarino, De Luca, Gatto, Petrovic, Llullaku. Allenatore: Alfredo Aglietti.