Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le probabili formazioni di Serbia-Italia U21 - C'è Milenkovic, chance Vido

Le probabili formazioni di Serbia-Italia U21 - C'è Milenkovic, chance VidoTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
martedì 27 marzo 2018, 06:552018
di Luca Chiarini
Fischio d'inizio alle 18:30. Live, pagelle e voci dei protagonisti su TMW!

Nuovo test amichevole per l'Under 21 italiana. Dopo il pari di Perugia contro la Norvegia, gli azzurrini volano a Novi Sad per vedersela con la Serbia. La truppa di Dorovic è reduce dal tennistico sei a zero rifilato a Gibilterra. Tanti baby talenti sotto i riflettori, oltre ai ventiquattro convocati da Evani: dal viola Milenkovic a Sasa Lukic, in prestito al Levante dal Torino.

COME ARRIVA LA SERBIA - Conferme per Radunovic tra i pali, la retroguardia a quattro, presidiata da Milenkovic e Jovanovic, verrà sigillata da Gajic (suo il tris contro Gibilterra) a destra e Bogosavac a sinistra. Racic (classe '98, scuola Stella Rossa) sarà il vertice basso, spalleggiato dall'antagonista in patria Pantic, in forza al Partizan. Lukic sul centro-sinistra, Radonjic e Lutovac sugli esterni a supporto di Jovic, baby centravanti dell'Eintracht Francoforte.

COME ARRIVA L'ITALIA - Evani vara il restyling sulle fasce: fuori Dickmann e Pezzella, dentro Adjapong e Dimarco. Verso la conferma Romagna e Mancini, salgono le quotazioni di Scuffet, che potrebbe scalzare Meret. Barella e Murgia le due mezzali, insieme a loro ci sarà ancora capitan Mandragora. Rebus tridente: Edera più di Verde, Cerri riferimento centrale, Vido insidia Parigini, e potrebbe aggiudicarsi una chance dopo il timbro di giovedì.

Ecco le probabili formazioni:

SERBIA (4-3-3): Radunovic; Gajic, Milenkovic, Jovanovic, Bogosavac; Pantic, Racic, Lukic; Radonjic, Jovic, Lutovac. A disposizione: Nikolic, Masovic, Stevanovic, Mesarovic, Micin, Saponjic, Zlatanovic. Allenatore: Goran Dorovic

ITALIA (4-3-3): Scuffet; Adjapong, Romagna, Mancini, Dimarco; Barella, Mandragora, Murgia; Edera, Cerri, Vido. A disposizione: Audero, Meret, Dickmann, Capradossi, Pezzella, Varnier, Depaoli, Pessina, Valzania, Verde, Palombi, Parigini. Allenatore: Alberigo Evani.