Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

LIVE TMW - Giampaolo: "Obbligati a dare risposte, mettere al centro la Samp"

LIVE TMW - Giampaolo: "Obbligati a dare risposte, mettere al centro la Samp"TUTTO mercato WEB
venerdì 30 marzo 2018, 13:172018
di Andrea Piras
fonte Dall'inviato a Bogliasco (GE)

La Sampdoria cerca il riscatto in quel di Verona. Dopo le due sconfitte consecutive con Crotone e Inter, i blucerchiati affronteranno il Chievo al "Bentegodi" nel sabato precedente la Pasqua. Fra pochi istanti il tecnico Marco Giampaolo incontrerà i media nella sala stampa del centro sportiva "Gloriano Mugnaini" di Bogliasco. Segui la diretta testuale su Tuttomercatoweb.com.

13.04 - Inizia la conferenza stampa.

Come si è arrivati alla scelta del ritiro post Chievo e pre Atalanta?
"La decisione è stata presa dai calciatori come atto di responsabilità perchè abbiamo tre partite in sette giorni, perchè comunque siamo reduci dalle convocazioni con le nazionali e metà squadra è stata in giro per il mondo. In questo momento c'era la necessità di stare assieme e mettere al centro dei discorsi la Samp. E' un segno di responsabilità, maturità, di attaccamento e voler fare qualcosa in più".

Come ha visto i ragazzi in settimana.
"E' inutile che dica che sono complicate. Quelli che si sono allenati con me ho la percezione di cosa possono dare. La squadra deve dare delle risposte attraverso una prestazione di sostanza. Siamo obbligati a dare delle risposte".

Quanto è stato difficile preparare la gara con il Chievo?
"Più che la difficoltà è che non hai la percezione di chi sta fuori. Dieci giorni li perdi di vista i ragazzi. E il mio focus si è spostato su chi è rimasto. Al di là di tutte le problematiche legate a infortuni e convocazioni, abbiamo l'obbligo di fare una partita di grande sostanza".

Ci saranno cambi di formazione?
"Ho parlato di azzeramento delle gerarchie e questo è un avviso ai naviganti, fra virgolette. Bisogna mettere al centro l'interesse supremo quello della Samp. Questa è una squadra che ha saputo dare il meglio e il massimo quando ha giocato gare collettive, con spirito collettivo. Bisogna far qualcosa per cambiare il trend negativo della Samp. Il fatto che la squadra abbia deciso di stare insieme nel giorno di Pasqua penso sia un segnale importante".

TMW: che Chievo si aspetta?
"Il campionato e le esperienze mi portano a dire che non ci sono gare facili o che non c'è la migliore o peggiore formazione. Esistono solo motivazioni, rabbia e attaccamento alle cose che fai. Giocano gli undici migliori, abili e motivati per far bene in questa partita. Mi interessa che la squadra dia una risposta. L'avversario è ostico, si è messo in una situazione difficile però è un avversario che quando gioca le partite con solidità è forte. Ha fatto risultati con le migliori squadre, è una squadra che non si è persa ma vive un momento particolare".

TMW: come ha visto i giocatori rientrati dalle nazionali?
"Spero di vederli bene domani (sorride ndr). Quando uno torna dalla nazionale spero che . La squadra l'ho vista rientrare nei ranghi. Quando sei in dieci è tutto un po' dispersivo, quando sei in venti hai una migliore dimensione di quello che sono".

Come sta Quagliarella?
"Stamattina si è allenato".

I diffidati?
"Non posso calcolare niente. Chi mi dice che il presunto titolare faccia una gran partita contro la squadra tal dei tali? Nessuno".

Bereszynski come sta?
"Non lo so, non è al 100%. Spero di poterlo recuperare in questo trittico di partite. Non sono sicuro di farlo giocare domani".

TMW: Linetty come sta?
"Linetty sta bene".

Non dovesse farcela Bereszynski?
"Chi gioca al posto di Berezsynski in quel ruolo? Sala".

13.17 - Termina la conferenza stampa.