Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Marcelo Salas, El Matador: campione d'Italia con Lazio e Juventus

Marcelo Salas, El Matador: campione d'Italia con Lazio e JuventusTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
lunedì 24 dicembre 2018, 05:002018
di Lorenzo Di Benedetto

El Matador di Lazio prima e di Juventus poi. Marcelo Salas è stato uno dei migliori attaccanti della nostra Serie A dal 1996 al 2003, mettendosi in mostra soprattutto con la maglia biancoceleste con la quale riuscì a vincere lo Scudetto del 2000, vincendo al fotofinish la corsa proprio con la Vecchia Signora. Nella sua esperienza in Italia il cileno ha vinto anche altri due Scudetti, con la Juve nel 2002 e nel 2003, una Coppa Italia, nel 2000 con la Lazio, tre Supercoppe italiane, una Coppa delle Coppe e una Supercoppa Europea, segnando la rete decisiva contro il Manchester United. in totale ha disputato 149 gare tra Roma e Torino, mettendo a segno 52 reti, lasciando poi l'Italia per approdare al River Plate e chiudere la sua carriera all'Universidad de Cile. Con la sua Nazionale ha invece messo a segno 37 gol in 70 presenze ed è il recordman per quel che riguarda le reti segnate. Oggi Salas compie 44 anni.

Sono nati oggi anche Stephen Appiah, Theo Gebre Selassie, Stefanos Athanasiadīs e Serge Aurier.