Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, Mirabelli: "Gattuso non è un traghettatore, i big non partiranno"

Milan, Mirabelli: "Gattuso non è un traghettatore, i big non partiranno"TUTTO mercato WEB
mercoledì 28 febbraio 2018, 20:102018
di Andrea Piras

Il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli ha parlato ai microfoni di Rai Sport prima della sfida contro la Lazio: "Si fa più dura perchè abbiamo tante partite contro squadre importanti. Siamo tranquilli perchè la squadra ha ritrovato sé stessa".

Rinnovo per Gattuso?
"E' una discussione che fate voi. Noi quando abbiamo scelto Gattuso eravamo consapevoli di aver fatto una scelta importante. Non è un traghettatore, la società ci aveva detto che potevamo prendere chiunque e abbiamo scelto Gattuso".

Situazione societaria?
"Siamo abbastanza tranquilli e fiduciosi. Abbiamo chi segue queste situazioni che è Fassone, che è il numero uno".

Eventuali uscite sul mercato?
"Noi lavoriamo a 360° per potenziare la squadra. Non pensiamo di fare uscire i nostri migliori giocatori. Lavoriamo sempre di più affinché questo progetti cresca di anno in anno. Per noi esiste solo in discorso di continuare con quelli che abbiamo per integrare con chi ci può fare il salto di qualità".

Reina non esclude Donnarumma?
"Noi guardiamo il mercato a 360°. Nel momento in cui vorremmo parlare con Reina, avviseremo il Napoli e parleremo con Reina. Guardiamo tutti i parametri zero. Pensiamo solo a mettere dei tasselli importanti".

Porta inviolata in Coppa Italia.
"Speriamo di continuare con questo trend. I ragazzi, con mister Gattuso e il suo staff, stanno lavorando bene. Sta convincendo i ragazzi a seguirlo e si vedono i buoni frutti. Non dimentichiamoci che noi abbiamo una delle squadre più giovani d'Europa e sappiamo che dobbiamo lavorare a lungo termine".

Cutrone?
"E' un giocatore importante che noi abbiamo seguito dall'estate. Quando voi lo davate per partente, noi abbiamo comunicato all'agente che lo avremmo tenuto. E' una sorpresa per voi, un po' meno per noi".