Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Milan, sfumato Muriel: adesso l'obiettivo è De Paul

Milan, sfumato Muriel: adesso l'obiettivo è De PaulTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
lunedì 31 dicembre 2018, 12:492018
di Lorenzo Di Benedetto

Per un colombiano che si allontana, un argentino che si avvicina. Tutto unito dal filo conduttore delle note di Maluma, artista preferito di Muriel sempre più Viola e Rodrigo de Paul, nome nuovo per il mondo rossonero. Dopo essersi promesso alla Fiorentina, l'attaccante del Siviglia pare essersi allontanato in maniera definitiva dal Milan, costretto così a guardare altrove e cambiare obiettivo. Il target è sempre lo stesso: un'atleta capace di fare la seconda punta o l'esterno d'attacco con la stessa qualità ed efficacia.

A questo identikit risponde il nome di Rodrigo de Paul. L'entourage della stella di casa Pozzo, rivela Tuttosport oggi in edicola, è stato protagonista di contatti con Leonardo già in autunno, linea tornata calda nelle ultime ore. Per gennaio il Milan non prevede spese pazze, scelta di mercato che complica e non poco le cose in fase di trattativa con l'Udinese: Rodrigo è il perno indiscutibile della squadra di Nicola, giocatore sul quale si basano tutti i movimenti in fase di impostazione e di attacco.

Data la centralità del ragazzo, l'affare potrebbe avere qualche intoppo ed andare per le lunghe ma, scrive il quotidiano, è lui uno dei nomi da tenere sotto stretta osservazione per il mercato di gennaio del Milan. Fantasia, tecnica, colpi, talento e conoscenza della Serie A: de Paul ha tutto per colmare i vuoti offensivi della rosa.