Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Novellino-Avellino, la rima non è più baciata: panchina in bilico

Novellino-Avellino, la rima non è più baciata: panchina in bilicoTUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
mercoledì 21 marzo 2018, 16:422018
di Ivan Cardia

Oggi sulle colonne di TMW il punto sul futuro degli allenatori di Serie B: dalle 16.00, ogni 20 minuti, l'analisi di uno dei 22 protagonisti

IL TREND - La scorsa stagione Walter Novellino è tornato a casa. Nativo di Montemarano, mezz'ora di macchina da Avellino, non aveva mai sposato la causa del club irpino, né da calciatore né da allenatore. Gli è riuscito da subentrante, al posto di Domenico Toscano, per salvare i biancoverdi. Missione riuscita, col 14° posto finale. La speranza, per la stagione in corso, è che fosse un piazzamento migliorabile. Il 16° posto attuale, però, dice tutto il contrario.

LA SITUAZIONE ATTUALE - La stagione, a prescindere da come finirà, può giudicarsi già deludente: con una rosa ambiziosa nella sua costruzione, l'Avellino non dovrebbe lottare per la salvezza col coltello fra i denti. L'ambiente, al momento, è in ebollizione e dimentico dei risultati del 2016-2017. La società, comunque, al momento lo ha confermato. Si naviga a vista, però: di partita in partita, già quella contro la Pro Vercelli può essere decisiva.

Contratto fino al 2019
Permanenza: 20%