Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Parma, D'Aversa e un futuro che ha un nome: Serie A

Parma, D'Aversa e un futuro che ha un nome: Serie ATUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
mercoledì 21 marzo 2018, 21:422018
di Luca Bargellini

Oggi sulle colonne di TMW il punto sul futuro degli allenatori di Serie B: dalle 16.00, ogni 20 minuti, l'analisi di uno dei 22 protagonisti

IL TREND - Dopo il dramma sportivo culimato nel fallimento il Parma fin dal primo giorno della sua rinascita si è posto un obiettivo chiaro: tornare in Serie A. Il cammino finora è stato pressoché perfetto. Vittoria del campionato in D e ritorno in cadetteria superando le forche caudine dei playoff di Lega Pro. Adesso però viene il bello. La squadra è in zona playoff ma il rendimento non ha la costanza che servirebbe per puntare con serenità alla massima serie.

LA SITUAZIONE ATTUALE - Nonostante un contratto in essere fino 2019 al per Roberto D'Aversa molto si deciderà, dunque, in base al risultato finale della stagione. Nonostante le rivali di alto livello (Empoli, Frosinone e Palermo su tutte) gli investimenti fatta dalla proprietà mal si sposerebbero con un'altra stagione in Serie B. Per rimanere in sella D'Aversa dovrà conquistare la promozione, altrimenti il divorzio potrebbe essere più di una possibilità.

Contratto fino al 2018
Permanenza: 50%