Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Rinnovo Icardi, a gennaio nuovi incontri con l'Inter. Poi la firma

Rinnovo Icardi, a gennaio nuovi incontri con l'Inter. Poi la firmaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
giovedì 20 dicembre 2018, 12:482018
di Tommaso Bonan

La prima pagina dell’agenda dell'Inter ha il nome di Mauro Icardi. Le bordate lanciate da Wanda Nara - sottolinea La Gazzetta dello Sport - hanno irrigidito il management nerazzurro ma non cambiano la strada che l’Inter sta provando a percorrere da tempo per blindare l’argentino. Wanda chiede per il marito uno stipendio ad altezza Higuain (8 milioni all’anno), l’Inter si tiene più bassa ma ha alzato l’asticella. Oggi il capitano guadagna 4,5 milioni fissi che salgono a 5,3 con i bonus: l’offerta di rinnovo arrivata sul tavolo di Wanda e mai accettata – come confermato dal d.s. Piero Ausilio – prevede uno stipendio di 6 milioni, bonus compresi.

C’è ancora una bella distanza, ma la volontà reciproca di chiudere con il rinnovo al 2023 rappresenta una garanzia. Senza fretta, però, come ha precisato Marotta. Che potrebbe anche togliere dal tavolo la clausola rescissoria, che vale 110 milioni ed è valida per l’estero. L’Inter vuole lavorare in silenzio, in totale riservatezza. Nessun allarme, quindi, dopo il botta e risposta di due giorni fa tra le parti: a gennaio ci saranno nuovi incontri e si arriverà alla firma.