Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Romeo: "Voglio dimostrare di essere uno dei più forti"

Romeo: "Voglio dimostrare di essere uno dei più forti"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
lunedì 31 dicembre 2018, 22:562018
di Luca Bargellini

Finisce l'anno, ed è tempo di consueti bilanci. Per tracciarne uno, i microfoni di TuttoC.com hanno contattato il difensore Samuele Romeo, classe '89 con un passato alle spalle piuttosto importante, e con, tra le altre, recenti esperienze alla Juve Stabia, al Mantova, al Melfi e al Latina.

Pro Piacenza, Matera, chissà se ne emergeranno altre. Ogni anno qualche strana storia. Perché?
"Penso e dico che é uno schifo ogni anno assistere a queste vicissitudini di squadre che, nel bel mezzo del campionato, si trovano a non pagare stipendi. Purtroppo c'è ancora gente che circola nel nostro mondo, quello del calcio intendo, che gioca con i nostri sentimenti: si deve cambiare quanto prima questo sistema, altrimenti diventeremo la barzelletta non solo in Europa ma in tutto il mondo".

Il girone di andata nella sostanza non è concluso, ma un primo giro di boa c'è stato: chi sono i tuoi top&flop?
"Per quanto riguarda il girone di andata la Top di tutti e 3 i gironi di Serie C è la Juve Stabia, mentre per quanto riguarda i flop dico l'Alessandria perché, come ho già detto più volte, quella gente merita molto di piú, merita altri palcoscenici. E parlo a ragion veduta, sto parlando di due mie ex squadre, dove ho lasciato il cuore".

Esperimento Squadre U23 a parte: che idea ti sei fatto sia della Juve U23 che più in generale di questa novità?
"In fin dei conti, credo che il prossimo anno debbano aderire più società, così la smettiamo con tutti questi prestiti e regole di under e over che stanno uccidendo il calcio, danneggiando soprattutto persone come me e tanti miei altri colleghi che a questo sport hanno dato molto ma hanno altrettanto da dare. Negli ultimi anni, noi considerati vecchi, abbiamo disputato campionati veri e non finti come si sta vedendo in questi anni".

Mercato alle porte, a proposito di under e over e prestiti. Da chi ti aspetti movimenti?
"Mi aspetto movimenti dal Catania e dall'Alessandria per poter, diciamo, affrontare la categoria più da protagonisti".

Calciomercato che riguarderà anche te: dal futuro cosa ti aspetti?
"Per quanto riguarda il mercato su me, ringraziando a Dio, stanno arrivando diverse proposte e sinceramente voglio ponderare bene la scelta e accettare un progetto che più si addice alla mia voglia di riscatto. Voglio dimostrare che Samuele Romeo è uno dei difensori più forti di Serie C e Serie B".