Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sampdoria, Audero: "Il mio futuro lo costruisco qui, vedremo"

Sampdoria, Audero: "Il mio futuro lo costruisco qui, vedremo"TUTTO mercato WEB
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
sabato 29 dicembre 2018, 16:492018
di Alessandra Stefanelli

Il portiere della Sampdoria Emil Audero ha commentato così la gara persa in casa della Juventus ai microfoni di RMC Sport: “Le emozioni nel tornare allo Stadium? Sono state tante, belle, forti, ho ritrovato tanta gente che conosco, l’ambiente in cui sono cresciuto. Abbiamo messo in difficoltà la Juventus per gran parte della gara, forse meritavamo qualcosina in più. Il gol di Ronaldo? Non sono riuscito a vedere la palla perché Ferrari mi era davanti e non è riuscito a intervenire, per questo non sono riuscito a deviare la palla come volevo”.

Il suo obiettivo è quello di tornare alla Juventus un domani? “Come ho detto più volte il mio futuro lo costruisco alla Samp, voglio fare bene qua e ne ripareremo a fine anno. I primi mesi sono andati bene, la classifica è a nostro favore, abbiamo avuto momenti alti e altri meno. CR7? È un campione, credo che ognuno di noi voglia giocare con o contro di lui, oggi è stato emozionante. Se glielo avessi parato sarebbe stata la ciliegina sulla torta. Il finale è stato un po’ una beffa, ma siamo consapevoli de fatto che c’è stata una buona prestazione. Il mio futuro? Non so ancora niente, mi auguro il meglio”.