Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW - Inter, Marotta punta Cherubini della Juve. Per una rivoluzione

TMW - Inter, Marotta punta Cherubini della Juve. Per una rivoluzione
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
domenica 23 dicembre 2018, 01:472018
di Andrea Losapio

C'è un piccolo misunderstanding nella dirigenza dell'Inter. L'arrivo di Giuseppe Marotta, senza scossoni dirigenziali diretti, assomiglia un po' troppo a quello di Sabatini, nominato reggente per il Suning Group, salvo poi presentare le proprie dimissioni. Il nuovo amministratore delegato rischia di essere in un ruolo di congiunzione abbastanza difficile, a meno che non decida di cambiare qualcosa a livello dirigenziale. Così chi è in scadenza, da Gardini ad Antonell finendo per Ausilio, rischia di avere i minuti contati con la società nerazzurra.

LE IDEE DI MAROTTA - La voglia dell'ex ad bianconero di riformare la società spiega quale sia il problema in casa Inter. Ci sono già stati dei contatti, molto più che esplorativi, per Federico Cherubini, dirigente della Juventus che si è speso in maniera determinante per l'Under23, tanto da avere una promozione sul campo: dovrebbe essere il braccio destro di Paratici nei prossimi mesi. Molto dipenderà dalle possibile scelte dell'Inter per il ruolo da dirigente, ma Cherubini - pur promosso - intriga l'ad: nei giorni scorsi la Juve ha provato a blindarlo, offrendogli il ruolo di braccio destro di Paratici.