Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Un mese per ribaltare tutto. Colantuono ora non rischia più

Un mese per ribaltare tutto. Colantuono ora non rischia piùTUTTO mercato WEB
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com
lunedì 26 marzo 2018, 19:272018
di Tommaso Maschio

Solo un mese fa il tecnico Stefano Colantuono sembrava al passo d'addio con la Salernitana dopo appena tre mesi dal suo arrivo al posto di Alberto Bollini. I campani erano infatti reduci da un periodo da incubo con quattro sconfitte in cinque gare che avevano fatto scivolare la squadra verso la zona calda della classifica. La società ha però voluto dar fiducia al suo tecnico in vista della delicatissima trasferta di Ascoli, uno scontro diretto per la salvezza, venendo ripagata in pieno con un secco 3-1 che dava punti e sopratutto morale in vista del derby contro l'Avellino, gara da non sbagliare non solo per questioni di classifica.

Anche qui arriva una vittoria (2-0) che permette alla Salernitana di presentarsi al cospetto del Frosinone nel migliore dei modi strappando un pari prezioso. Nell'ultimo turno arriva una nuova vittoria, contro il Novara, che proietta i campani verso zone tranquille di classifica (+7 dai play out, -6 dai play off) e cambia il destino di Colantuono che fortifica la propria posizione non solo in vista del finale di stagione, ma anche della prossima annata.