Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Under 21, Edera: "Essere qui è importante"

Under 21, Edera: "Essere qui è importante"
foto ANSA
© foto di ANSA
lunedì 19 marzo 2018, 15:062018
di Raimondo De Magistris
fonte ANSA
'Mi giocherò chance. Torino? Alti e bassi, ma adesso meglio'

(ANSA) - ROMA, 19 MAR - "Sono contento di essere arrivato nell'Under 21: per me è un traguardo molto importante". Così Simone Edera, alla prima convocazione in Under 21, chiamato dal nuovo tecnico Evani per le amichevoli contro Norvegia (22 marzo, a Perugia) e Serbia (27 marzo, a Novi Sad). "Vediamo con Serbia e Norvegia cosa sapremo fare. Speriamo di vincerle - dice l'attaccante del Torino - L'Europeo 2019 è l'obiettivo della Figc e della squadra, questo è un gruppo solido e sono contento di farne parte. Anche lo scorso anno con Evani ho fatto qualche partita nell'Under 20. Sono qui e giocherò le mie chance".

Un gol in A alla Lazio e uno in Coppa Italia alla Roma: "Sì, me lo dicono tutti. È uno stadio che mi porta fortuna, ma devo pensare ad allenarmi bene". "E' una stagione pazzesca, non me l'aspettavo. A inizio anno pensavo di andare in prestito", aggiunge Edera, che sul momento del Toro mette in chiaro: "C'è stato un cambio di allenatore, ci sono stati alti e bassi da parte mia e in generale. Ma piano piano sta andando meglio".