Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Viareggio Cup - Le pagelle della Fiorentina: Diakhaté delude, Gori stecca

Viareggio Cup - Le pagelle della Fiorentina: Diakhaté delude, Gori steccaTUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
mercoledì 28 marzo 2018, 18:052018
di Simone Lorini

Ghidotti 5 - Decisivo in almeno tre occasioni, non può nulla quando Belkheir lo fredda da posizione ravvicinata. Gravissimo però l'errore che consegna a Vergani la palla del sorpasso.

Mosti 6 - Gara concreta e senza sbavature particolari per l'esterno, che esce infortunato costringendo Bigica al primo cambio. Dal 63' Ferrarini 6,5 - Entra bene in partita, tenendo sul più rapido D'Amico e limitandone la velocità.

Ceccacci 6,5 - Prova molto attenta da parte del centrale viola, che addomestica Adorante senza dargli modo di incidere. Dal 90' Visentin sv.

Pinto 5 - Il rosso collezionato a fine primo tempo supplementare di fatto chiude la gara con un quarto d'ora d'anticipo.

Ranieri 6 - I nerazzurri si vedono poco sulle fasce e in questo c'è sicuramente del merito per i terzini viola.

Valencic 5,5 - Prova ordinata nel primo tempo e abulica nella ripresa: macchia ulteriormente la prestazione con un paio di palloni persi davanti all'area di rigore che consentono all'Inter facili ripartenze.

Lakti 5,5 - Mobilissimo, non dà riferimenti alla difesa nerazzurra e funge da collante tra attacco e centrocampo: inizia bene, ma pian piano sparisce dal gioco. Dal 90' Gorgos sv.

Diakhate 5,5 - Era il più atteso, ma delude chi lo è venuto a vedere: prova anonima, priva dei guizzi che lo hanno caratterizzato in questa Viareggio Cup.

Maganjic 6,5 - Sottil gli deve il 60% del suo gol, ma la prova del numero 10 non si ferma all'assist per l'uno a zero: esce sul più bello, peccato. Dal 77' Hristov 6 - Entra nel momento più delicato della gara ma non riesce a fare la differenza, anzi la squadra concede subito il pareggio.

Sottil 6,5 - Sblocca la sfida con freddezza ma a lasciarla prima del tempo per crampo. Buono il suo apposto anche nel primo tempo. Dall'87' Longo sv.

Gori 5 - Pesa il suo errore sullo 0-0, quando un errore di Rizzo gli aveva spalancato lo specchio di porta difeso da Pissardo. Dopo, non riesce più a superare il diretto marcatore. Si consola con il premio di Golden Boy, a testimonianza del suo ottimo torneo.